logo
logo

Area Naturale Aiuoe » Le ricette di Aiuoe » Pandolce genovese

 

 

Pandolce genovese - Linda

 

Ingredienti

• Mezzo chilo di farina

40 grammi di lievito di birra

• Due etti di zucchero

• Un etto e mezzo di burro

• 100 gr. di uvetta sultanina "smirne" ammorbidita

• 100 gr. di pinoli

• 50 gr. di semi di finocchio

• 40 gr. canditi a pezzetti piccoli

• Mezzo bicchiere di latte

• Un bicchiere d'acqua di fior d'arancio (o acqua con tre gocce di limone)

• Un bicchierino di marsala

 

Preparazione (Ci vuole un po’ di tempo, ma con questi orari tra la fase 3 e la fase 4 si può pensare alla cena ed andare a dormire presto, avvolti dal profumo di panettone).

Togliere il burro dal frigo e ammorbidire l'uvetta mettendola a bagno nel marsala.

ore 17:00 - Stemperare il lievito nel latte e impastare con metà della farina; lasciare lievitare l'impasto, coperto da un tovagliolo, per un'ora.

ore 18:10 - Unire all'impasto la rimanente farina, il burro, lo zucchero e tutti gli altri ingredienti. Impastare bene e a lungo.

ore 18:30 - Sistemare l'impasto in un tegame da forno unto di burro e leggermente infarinato (o su carta da forno, risparmiando quel paio di calorie), coprire con un canovaccio e lasciare lievitare ancora per circa tre ore in ambiente caldo, coperto da tovagliolo.

ore 21:45 - Praticare sulla sommità tre tagli a triangolo ed infornare a caldo, 220°-240°, per 45 minuti e comunque fino a quando il pandolce sarà di un bel colore biscottato.

ore 22:20 – Tenere d’occhio il forno, sarà pronto tra 10 minuti un quarto d’ora.

ore 22:30 – Pronto! Difficile resistere alla tentazione dell’assaggio!

 

print
 
Login

:


Recupera password
Non sei ancora registrato?
Registrati ora!

Freely inspired to Mollio template
Powered by FlatNuX (FlatNuke3)! Valid HTML 4.01! Valid CSS! Get RSS 2.0 Feed
Powered by FlatNuX © 2003-2005| Site Admin: Me| Full Map
Tutti i marchi registrati e i diritti d'autore in questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.
Page generated in 16.3323 seconds.